CLICCA sulle opere per ingrandirle


"NINGEN Jinrui "
(trad. lett. "Genere Umano")

 è la mia quarta mostra tematica e come viatico ha identificato la zanna d'elefante ed il bambino che vola con il palloncino.

 


L'elefante  è uno degli animali più antichi della terra, ed è anche tra quelli che si preoccupa di più della specie mentre il bambino che vola è quello di cui non ci siamo mai occupati - quello che bombardiamo, quello a cui neghiamo l'infanzia, che sfruttiamo,  violentiamo,  vendiamo o  prostituiamo, che abbandoniamo che  mandiamo a combattere.

 

E' quello che dovrebbe essere da noi protetto nella stessa maniera dei nostri figli, è quello che dovrebbe  giocare...(nel mondo ci sono circa 300 milioni di bimbi sfruttati con il lavoro e che non conoscono  l'infanzia) ed è quello verso il quale abbiamo la nostra più grande responsabilità. sarei ipocrita se quanto dico fosse dettato solo dall'età e non dalla sensibilità - tempo fa pensavo di meno al nostro futuro, ora invece sono molto preoccupato, per i miei figli e per l'umanità intera. Il nostro altruismo, il nostro amore, la solidarietà sono caratteristiche della nostra specie e ce ne dobbiamo riappropriare. Ognuno di noi è determinante perché le cose possano andare in un'altra direzione. Non sono assolutamente d'accordo con chi dice che i discorsi di impegno sociale siano " pesanti e ovvi", non c'è niente di ovvio nella guerra, nello sfruttamento, nella devastazione dell' habitat e dell'essere umano. Sono d'accordo con chi dice che un artista ha sempre una responsabilità per ciò che dice ed ha bisogno, per crescere, di essere sempre in discussione.



Per questa mostra ho usato pasta oro, rame e argento - tela, legno e plexiglas - china olio e acrilici - i dipinti hanno una solo nome " SENZA TITOLO" tradotto in varie lingue" (Guido Della Giovanna)

 


"L'Africa e l'infanzia sono appunto i soggetti che predilige, tradotti in immagini surreali che, mediante una limpida stesura di colori acrilici, esprimono una calda sensazione di pace".  (Marco Di Mauro)


            Precedente ] Home ] Successiva ]